Enaip Piemonte sperimenta l’app contro lo spreco alimentare

Enaip Piemonte, nei suoi corsi di ristorazione, sperimenterà l’app Fwfb, Food Waste Flow balance, per ridurre lo spreco alimentare nella ristorazione ed educare e sensibilizzare i giovani che studiano cucina.

L’applicazione, progettata dall’Università di Scienze gastronomiche, è stata creata nell’ambito del progetto europeo “Life foster“, cofinanziato da Life della Commissione Europea e guidato da Enaip Net, di cui Enaip Piemonte fa parte.

L’app Fwfb sarà sperimentata dagli allievi di ristorazione e sala bar dei centri Enaip di Alessandria, Biella, Cuneo, Settimo e dagli studenti del Cfp alberghiero di Acqui Terme.

Inserendo i dati di un menu o di una ricetta sarà possibile sapere come risparmiare cibo e denaro.

Grazie a Fwfb, l’utente sarà in grado di quantificare gli sprechi alimentari e il loro valore durante le fasi di conservazione, preparazione e consumo e sapere in quale fase del menu si verifica la perdita, con una rappresentazione grafica di facile e immediata comprensione.

L’applicazione crea consapevolezza sul valore del cibo e rafforza l’impegno del personale. Introducendo il concetto di “quantificazione” come attività che viene svolta durante i corsi nei centri di formazione professionale e durante il periodo di stage, gli studenti sviluppano una cultura e un’attenzione al valore delle risorse che vengono utilizzate per la preparazione dei pasti: essi sono i consumatori di oggi, ma i professionisti del settore della ristorazione di domani.