Il Circolo Acli di Frassinelle festeggia 65 anni con le mascherine

Non una grande festa ma tante piccole iniziative di solidarietà: il Circolo Acli “San Bartolomeo” di Frassinelle, in provincia di Rovigo, celebra la ricorrenza dei 65 anni dalla fondazione con due gesti semplici ma significativi.

Per ringraziare tutti i commercianti di Frassinelle per il servizio svolto nel delicato periodo di massimo contagio del coronavirus, il Circolo Acli ha consegnato al negozio Alimentari Crai Monia un quadro con un testo ricamato a mano dalle infaticabili socie.

“In questo periodo così complicato – ha spiegato il direttivo del Circolo Acli – il nostro grazie di cuore non era scontato: tutti loro ci hanno permesso di rimanere a casa dove ci siamo sentiti più protetti e sicuri. Tutti hanno messo a rischio la loro salute anche per tutelare noi e la nostra sicurezza”.

Il Circolo Acli ha voluto anche ringraziare il sindaco Renzo Calzavarini e l’assessore Martina Merlini per le informazioni puntuali e per la disponibilità mostrata verso tutti i cittadini.

Un secondo gesto per celebrare i 65 anni del Circolo Acli di Frassinelle viene dalle socie del gruppo “Ciacole & Creatività“, che ha iniziato il confezionamento di mascherine in tessuto.

In soli 4 giorni sono state oltre 200 le mascherine prodotte, tra cui quelle, con fogge più allegre e decori, destinate ai bambini.

“Metteremo a disposizione le mascherine per chi ne ha bisogno – spiegano le promotrici dell’iniziativa – presso i commercianti che ci hanno dato la disponibilità”.