Dal Circolo Acli di Talamona la borsa di studio “Mazzoni”

Il Circolo Acli di Talamona, in provincia di Sondrio, istituisce una borsa di studio in ricordo di Giannina Mazzoni quale esempio di dedizione attiva volta al perseguimento del bene comune.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Cooperativa sociale “Orizzonte”, è rivolta a studenti talamonesi che frequentano gli studi universitari con un piano di studi nell’ambito sociale, civile, ambientale, cooperativo e del lavoro, educativo, formativo, psicologico, sanitario e sociologico.

La borsa di studio delle Acli di Talamona, del valore di 1.500 euro, potrà essere richiesta entro il termine del 31 maggio.

Giannina Mazzoni ha operato per decenni, come volontaria, in diverse associazioni, con caparbietà, semplicità e discrezione, a favore della comunità di Talamona. La sua attenzione era rivolta in modo particolare alle persone e alle famiglie in stato di bisogno e riteneva la formazione scolastica un diritto primario per le giovani generazioni.