“Una mano per la spesa” anche dalle Acli di Firenze

Anche le Acli di Firenze hanno attivato il progetto nazionale “Una mano per la spesa” con l’obiettivo di permettere una spesa di qualità alle persone che non riescono a farla, perché impossibilitate per motivi economici o di salute.

Il progetto prevede che le Acli prendano in carico alcune famiglie vulnerabili, sia con un sostegno mensile per la spesa alimentare che offrendo una risposta ai problemi socio/assistenziali, in un’ottica di prossimità e protezione sociale.

Le Acli di Firenze, attraverso i propri circoli, per un mese consegneranno dei voucher spesa (fino ad un massimo di 100 euro a settimana a nucleo familiare) da spendere presso i negozi del quartiere o della località.

Ai voucher della spesa, oltre ad un percorso di sensibilizzazione e educazione al consumo, si affiancherà un percorso di sostegno al nucleo familiare.

Oltre alla sede provinciale delle Acli di Firenze, il progetto “Una mano per la spesa” vece coinvolti il Circolo Acli “Pro-Cancelli”, il Circolo Acli “Cestello” ed il Circolo Acli “La Torre”.