Le Acli di Como discutono della riforma del sistema sanitario

Leggi il testo

Le Acli di Como organizzano un incontro di approfondimento sul piano di riforma del sistema sanitario della Regione Lombardia, all’ordine del giorno dei lavori del Consiglio regionale.

L’appuntamento, che si terrà online sulla piattaforma Zoom, è in programma per venerdì 19 novembre alle ore 20,30.

Ad introdurre e coordinare i lavori sarà la neo presidente delle Acli di Como Marina Consonno.

A portare un contributo specifico sul tema sarà il presidente regionale delle Acli della Lombardia Martino Troncatti che, unitamente alle rappresentanze del Terzo Settore, ha seguito con attenzione tutto il percorso legislativo ed è stato promotore di emendamenti rispetto al disegno originario.

Seguiranno interventi e riflessioni sul tema del responsabile progettazione sociale e welfare delle Acli Lombardia Giuseppe Imbrogno, del portavoce regionale dell’Alleanza contro le povertà Bruno Di Giacomo Russo e del consigliere della Regione Lombardia Angelo Orsenigo.

“Il piano di riforma che la Regione Lombardia ha intenzione di attuare per riformare il sistema sanitario – spiegano le Acli di Como – con le modifiche alla legge 23/2015, la riforma voluta dall’allora presidente Maroni, trascina tutte le criticità già esistenti prima del Covid e le contraddizioni rese evidenti dall’emergenza sanitaria”.

“Desideriamo approfondire – proseguono le Acli di Como – i temi dell’uguaglianza, dell’accesso alle cure e della presa in carico, nonché i percorsi avanzati in merito alla realizzazione delle Centrali operative territoriali, degli ospedali e delle case di comunità, affermando che territorialità e prossimità siano declinate dentro un quadro di promozione del diritto alla salute e alle cure per tutti”.