Con Ipsia Acli del Trentino al “caffè delle lingue”

Leggi il testo

Ipsia del Trentino, organizzazione non governativa delle Acli, organizza il “caffè delle lingue”: si tratta di 17 incontri, a cadenza settimanale, che affronteranno i temi legati agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 dell’Onu.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito dei progetti dedicati all’educazione della cittadinanza globale finanziati dalla Provincia Autonoma di Trento, si terranno il lunedi sera dalle ore 20,30.

Il primo incontro è previsto per lunedi 15 ottobre. Il “caffè delle lingue” andrà avanti sino al febbraio 2019.

L’obiettivo del percorso è dialogare sulla cooperazione internazionale trentina attraverso delle conversazioni in lingua inglese, francese e araba, con la guida di ragazze e ragazzi richiedenti asilo.

Sarà un modo per incontrarsi, conoscere i rispettivi Paesi di provenienza e migliorare la propria competenza linguistica.

Sede degli incontri è il Centro per la Cooperazione Internazionale a Trento.

Per informazioni: sito delle Acli Trentine