Le Acli dell’Umbria rieleggono presidente Bruno Chiavari

Le Acli dell’Umbria hanno rieletto all’unanimità Bruno Chiavari presidente regionale per il prossimo mandato.

Chiavari, già al vertice delle Acli umbre da quasi due anni, è stato eletto dal consiglio regionale uscito dal congresso dello scorso 18 ottobre.

“Anche in questo difficile momento – ha dichiarato il presidente delle Acli umbre appena confermato – che viviamo con angoscia ed incertezza, per la pandemia e la conseguente crisi economica che rende sempre più visibili le differenze sociali, faremo come sempre la nostra parte, nel saper infondere un barlume di speranza, nel presente e nel futuro, a chi ne ha più bisogno”.

Il consiglio regionale ha anche approvato la squadra di presidenza che affiancherà il presidente delle Acli dell’Umbria Chiavari nel prossimo quadriennio.

I due vicepresidenti saranno saranno Alessandra Pantella, in qualità di vicario, e Ladis Kumar; Massimo Ceccarelli sarà vicepresidente delegato del Patronato Acli; completano la presidenza Maurizio Torchio e Manila Tellini.

Componenti di diritto sono la responsabile del Coordinamento Donne Annina Botta, il segretario della Fap Learco Lombardini ed il presidente dell’Us Acli Simone Sebastiani.