Manila Tellini nuova presidente delle Acli di Terni

Manila Tellini è la nuova presidente provinciale delle Acli di Terni. E’ stata eletta dal consiglio provinciale nella prima seduta dopo il congresso.

Tellini è entrata nella Acli nel 1989. Da allora ha ricoperto vari incarichi assumendo responsabilità non solo nell’associazione ma anche nell’Us Acli, nel Coordinamento Donne, nel Caf e nel Patronato Acli.
Attualmente si occupa di lavoro di cura in collaborazione con Acli Colf ed è responsabile dello Sportello lavoro domestico.

Cura – ha detto la nuova presidente delle Acli di Terni – è la parola chiave per sviluppare la nostra associazione. Vivere il presente avendo cura del nostro ambiente, del nostro lavoro, della nostra fede, delle relazioni”.

“Insieme ai membri di presidenza, agli operatori dei servizi, ai soci e presidenti di Circolo – ha proseguito Manila Tellini – dobbiamo essere delle sentinelle attente a leggere i bisogni crescenti delle nostre comunità e pronte a ricucire gli strappi che le stanno lacerando sempre più, guardando al futuro con grande speranza”.

“E’ con questo spirito di servizio – ha concluso la presidente Tellini – che mi sono resa disponibile a ricoprire il ruolo di presidente provinciale imbarcandomi in questa avventura, come diceva don Tonino Bello, ricercando la solidarietà con gli altri viandanti e non la gloria del navigatore solitario”.

Il consiglio provinciale ha anche provveduto alla elezione della nuova presidenza che, oltre alla presidente Tellini, vedrà Flavia Chitarrini nel ruolo di vicepresidente vicaria con delega al Patronato e all’Enaip, Vincenzo Menna con l’incarico di vicepresidente con delega ai rapporti istituzionali, Alessandra Pantella vicepresidente, Eleonora Manni responsabile allo sviluppo associativo, Learco Lombardini e Roberto Pettorossi segretari all’organizzazione, Maurizio Torchio responsabile all’amministrazione e Emanuella Gussetti responsabile del Coordinamento Donne.