Verso Gerusalemme con l’aiuto dal Circolo Acli di San Biagio

“Se raggiungo la meta pregherò anche per voi”: è stato questo il messaggio di ringraziamento lasciato all’alba dal pellegrino in viaggio a piedi verso Gerusalemme che il Circolo Acli di San Biagio, frazione di Argenta in provincia di Ferrara, ha accolto e rifocillato.

Marc Barbonì, 51 anni, francese di origini tunisine, ha intrapreso un pellegrinaggio di 5.000 km da Parigi alla Terra Santa. Nei giorni scorsi, transitando nel territorio argentano, si era sistemato in un sacco a pelo sul sagrato della chiesa. Quando dal vicino Circolo Acli si sono accorti della presenza, non c’è voluto molto per mettere insieme cibo, bevande calde, coperte ed un riparo più adeguato per la notte.

Ai soci delle Acli Marc ha raccontato la sua storia ed il senso del suo pellegrinaggio che ora sta proseguendo nei paesi della ex Jugoslavia, toccherà la Turchia e lo porterà fino a Gerusalemme.

Una volta arrivato il suo intento è quello di pregare in chiese, templi e moschee nel segno delle fedi cristiana, ebrea e musulmana.

Il viaggio di Marc Barbonì è ripreso con le prime luci dell’alba. Sul giaciglio predisposto dal Circolo Acli ha lasciato il bel messaggio.