Piano vaccini: le Acli mettono a disposizione i Circoli

Leggi il testo

I Circoli Acli sono a disposizione per diventare sedi per la somministrazione del vaccini là dove i presidi istituzionali non riuscissero a coprire sufficientemente il territorio.

Lo ha annunciato il presidente nazionale Emiliano Manfredonia ricordando che “i Circoli Acli, da 76 anni un punto di aggregazione fondamentale all’interno delle comunità, vogliono offrire il loro contributo per superare la pandemia e ricostruire i legami su cui fondare il futuro del nostro Paese”.

I Circoli Acli sono circa 2500 in tutto il territorio nazionale e, a causa delle disposizioni anti Covid, sono attualmente chiusi, con grave pregiudizio per la loro esistenza e con altrettanto grave danno alle comunità locali.