Violenza domestica: le Acli di Nuoro ne parlano con gli studenti

Le Acli di Nuoro organizzano un incontro sul tema “La violenza domestica: dinamiche, strumenti di aiuto, ruolo del terzo settore”.

L’incontro, che si terrà giovedì 16 dicembre, alle ore 11,30, presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Giorgio Asproni” del capoluogo, vedrà la partecipazione della psicologa Francesca Licheri, dell’assessore comunale alle politiche sociali Fausta Moroni e del presidente provinciale delle Acli di Nuoro Salvatore Floris.

Moderatore degli interventi sarà il dirigente dell’istituto Antonio Fadda.

Un incontro per dialogare, confrontarsi con gli studenti sul tema della violenza domestica, nel tentativo di raccogliere impressioni, testimonianze e idee utili a capire meglio il fenomeno, spesso subdolo e difficile da identificare, cercando di individuare quali possano essere le risorse da mettere in campo per prevenire, aiutare e diffondere meglio la conoscenza su questa tematica.

“Saranno indagate le caratteristiche e le dinamiche inerenti questa tipologia di sopruso – spiega il presidente Floris – tanto più complesso e doloroso poiché avviene in un contesto che normalmente dovrebbe essere di protezione e affetto verso la persona”.

A chi rivolgersi? Quali meccanismi di tutela sono attivi? Come è possibile creare una rete solidale e di supporto per prevenire e aiutare chi cade vittima del fenomeno? Sono alcune delle domande a cui si cercherà di dare una risposta nel corso del dialogo con gli studenti.