Enrica Perini nuova presidente delle Acli di Mantova

Il consiglio delle Acli di Mantova, nella sua prima riunione dopo il congresso, ha eletto nuova presidente provinciale Enrica Perini.

Nelle Acli dal 1991, Enrica Perini ha da subito svolto il ruolo di segretario organizzativo sviluppando una importante competenza per una visione completa del sistema aclista. Vicepresidente delle Acli della Lombardia nel 2013-2014, dal 2016 era vicepresidente delle Acli di Mantova e consigliere nazionale. Nel 2019 è stata eletta vicepresidente nazionale del Cta.

“Ringrazio il consiglio per la fiducia – ha detto la presidente Perini dopo l’elezione – e sono sicura che anche in questi tempi difficili sapremo fare un buon lavoro. Uno dei temi principali su cui ci impegneremo da subito sarà quello della riconnessione tra associazione e servizi. Collegato a questo, ci sarà sicuramente un impegno formativo sul senso del fare associazione, rivolto a dipendenti, dirigenti, gestori dei circoli e volontari”.

“E’ anche necessario – ha proseguito la nuova presidente delle Acli di Mantova – ritessere legami associativi con le parrocchie, spesso casa dei nostri circoli per un welfare di sussidiarietà. Infine sarà importante dare spazio ai giovani, a partire da quelli neoeletti come presidenti e consiglieri provinciali, che sono il futuro della nostra associazione”.

Il consiglio provinciale ha anche eletto la nuova presidenza delle Acli di Mantova che affiancherà la presidente Perini per il prossimo quadriennio.

A farne parte sono stati chiamati Marco Faroni in qualità di vicepresidente, Italo Azzi come amministratore, Attilio Rossato con la delega ai servizi di Caf e Patronato,
Stefano Calzolari, Enrica Paola Chiari, Luigi Cortelazzi, Antonella Guerra e Marco Viani.