Le Acli di Macerata tornano a distribuire buoni spesa

Le Acli di Macerata tornano a distribuire buoni spesa per offrire un concreto sostegno ai cittadini e alle famiglie che vivono un momento di disagio socio–economico.

I buoni spesa, erogati attraverso lo sportello del Punto Acli Famiglia, potranno essere utilizzati per l’acquisto di generi alimentari e di prodotti di prima necessità, alcolici esclusi. L’erogazione è subordinata ad un colloquio di accertamento dello stato di bisogno.

“Questa iniziativa – afferma la presidente provinciale delle Acli di Macerata Roberta Scoppa – ci dà nuovamente l’opportunità di essere concretamente vicini alle tante persone che nel silenzio vivono situazioni di pesante disagio socio-economico. Le famiglie soffrono il forte caro vita che ci troviamo a dover affrontare e molte non riescono ad arrivare a fine mese”.

L’iniziativa delle Acli di Macerata, nata in collaborazione con Acli Marche, si colloca nell’ambito del Progetto “Facciamo rete – Terzo settore Marche per l’emergenza covid-19” il cui obiettivo è quello di dare una prima rapida risposta ai fenomeni emergenti di povertà estrema attraverso il contrasto della povertà educativa, da un lato, e dall’altro, favorendo il sostegno alla comunità.