“Perché l’Europa ci salverà”: alle Acli di Lecco l’opera di Sorge

Martedì 19 gennaio, alle ore 21, le Acli di Lecco presenteranno il volume “Perché l’Europa ci salverà“, ultima opera di padre Bartolomeo Sorge, sacerdote gesuita recentemente scomparso.

L’incontro, in diretta sui canali Facebook e YouTube delle edizioni Terra Santa, vedrà la politologa Chiara Tintori dialogare con Stefano Femminis, responsabile dell’Ufficio comunicazioni sociali della Arcidiocesi di Milano, e l’eurodeputata Patrizia Toia.

In questo libro, una sorta di “testamento civile”, padre Bartolomeo Sorge affronta i temi scottanti dell’attualità socio-politica che si sono intrecciati con l’emergenza sanitaria mondiale: il rapporto con la pandemia e le restrizioni della vita quotidiana; le diverse forme di razzismo che “inquinano” il vivere civile; gli enigmi di una malconcia politica italiana, messa alla prova dagli stringenti bisogni dettati dalla crisi; la Chiesa di papa Francesco, con la sua ultima enciclica sociale pubblicata il 4 ottobre 2020.

Sullo sfondo di questi lucidi ragionamenti si staglia l’Unione Europea, nostra casa comune, riferimento imprescindibile per il nostro Paese: il futuro dell’Unione, secondo Sorge, sarà salvifico per tutti, a patto di saper trasformare la solidarietà in fraternità, seguendo proprio le linee tracciate dal Papa nella Fratelli tutti.

La presentazione è realizzata con il patrocinio del Comune di Lecco.