Le Acli di Fermo al lavoro per i giovani nell’area sisma

Nell’ambito del progetto “C’entro – Insieme per i territori del sisma” realizzato dal Csv Marche, alle Acli di Fermo sono state affidate due attività progettuali che si rivolgono ai giovani ed alle associazioni giovanili.

La prima riguarda la realizzazione di percorsi di approfondimento e laboratoriali sulla progettazione sociale, sulla co-progettazione, sul turismo sociale, sull’impresa di comunità e sulle politiche culturali.

I percorsi saranno liberamente fruibili a giovani tra i 19 e i 35 anni interessati agli argomenti.

La seconda riguarda la realizzazione di un percorso formativo di tipo laboratoriale, da realizzare in parte in contesto scolastico, finalizzato ad acquisire competenze tecniche per la realizzazione di un nuovo canale di comunicazione a carattere comunitario (podcast o webradio) da utilizzare come strumento formativo per la diffusione della conoscenza di tematiche relative all’impegno civico, al terzo settore e al territorio.

Il laboratorio sarà realizzato in una scuola del fermano e coinvolgerà giovani tra i 15 e i 19 anni.

“La scorsa settimana – spiega il vicepresidente delle Acli di Fermo Pierluigi Bernabei – abbiamo già incontrato molti rappresentanti delle istituzioni locali e nei prossimi giorni continueremo a sentire Comuni e associazioni giovanili. Siamo venuti a conoscenza di numerose associazioni e di numerosi gruppi giovanili che realizzano attività di valorizzazione territoriale molto interessanti. Ciò fa ben sperare sulle possibilità future dell’area sisma”.