“Ore serene” con il Circolo Acli di Esch sur Alzette

Leggi il testo

E’ un impegno prezioso quello assunto dal Circolo Acli di Esch sur Alzette, in Lussemburgo, con la locale Missione italiana e l’iniziativa “Ore serene“.

I volontari del Circolo Acli prestano qualche ora del proprio tempo libero per animare il pranzo conviviale del giovedi presso la Missione.

Non si tratta di un semplice pasto in compagnia ma di una iniziativa nata per combattere solitudine ed emarginazione di anziani e giovani di differenti provenienze ed estrazioni sociali.

Insieme all’offerta di un pasto caldo, il Circolo Acli collabora per regalare agli ospiti qualche ora di buonumore: canti, festeggiamenti di compleanni, balli, giochi ed altre iniziative di animazione.

“Questa esperienza – spiega la Presidente del Circolo Acli di Esch sur Alzette Carla Casaburi – ci ha molto coinvolto. Auguriamo a tutti di vivere l’esperienza di poter donare un po’ di tempo ed un sorriso: è gratis e mantiene lontane le rughe dell’indifferenza”.