Il Circolo Acli di Cogoleto ricorda Helder Camara

In occasione del proprio ventennale, il Circolo Acli “Helder Camara” di Cogoleto, in provincia di Genova, organizza la presentazione del libro “Hélder Câmara. Il clamore dei poveri è la voce di Dio‘” di Anselmo Palini.

L’appuntamento è per sabato 27 agosto alle ore 21 nei locali parrocchiali dell’ex asilo in piazza della Chiesa. Sarà presente l’autore.

Nato a Fortaleza nel 1909, Camara fu ordinato sacerdote nel ’31 a Rio de Janeiro e nominato vescovo ausiliare nel ’52. Fondò la Banca della Provvidenza di San Sebastiano, che assisteva poveri ed emarginati, e organizzò il 36esimo Congresso Eucaristico Internazionale e la Conferenza Nazionale dei Vescovi Brasiliani, di cui fu attivissimo segretario. Nel ’64 fu nominato arcivescovo di Olinda e Recife da papa Paolo VI.

Lavorò per risolvere la miseria nelle favelas. A causa del suo impegno sociale e della denuncia delle torture della polizia venne minacciato e osteggiato durante la dittatura militare. Fu uno dei maggiori precursori della teologia della liberazione latinoamericana. Morì nel suo appartamento popolare a Recife il 27 agosto 1999.

Il volume di Palini è arricchito da una prefazione di monsignor Luigi Bettazzi, che conobbe l’arcivescovo brasiliano durante il Concilio Ecumenico Vaticano II, e le postfazioni dei due vescovi Piero Conti e Carlo Verzeletti.