Nuovo presidente per le Acli di Catania: è Ignazio Maugeri

Leggi il testo

Ignazio Maugeri è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Catania.

Lo ha eletto il consiglio provinciale dell’associazione, presieduto dal presidente regionale delle Acli Stefano Parisi, a seguito delle dimissioni dall’incarico di Agata Aiello.

Maugeri, giovane imprenditore, proviene dal Circolo Acli di Mascalucia ma ha già ricoperto gli incarichi di presidente del Patronato Acli, di Acli Service Catania e di Enaip Asaform Sicilia.

“Durante il mio mandato – – ha detto il neoeletto presidente provinciale delle Acli di Catania – cercherò di impegnarmi per agire programmaticamente all’inserimento dei giovani nel tessuto sociale, lavorativo e politico. Ringrazio di cuore il presidente uscente Aiello, per quanto ha fatto in questi anni: anni difficili ma nello stesso tempo anni di grandi soddisfazioni. Mi piacerebbe lavorare affinché nessuno rimanga da solo. Le Acli catanesi continueranno ad essere famiglia dentro e fuori”.

Il consiglio provinciale ha anche provveduto ad eleggere la nuova presidenza. Ad affiancare Maugeri ci saranno Vincenzo Leone in qualità di vicepresidente vicario e responsabile amministrativo, Vincenzo Coppola come vicepresidente e responsabile dello sviluppo associativo, Antonella Garofalo con delega alle politiche familiari e ai rapporti con le parrocchie, Dario Bussolari con delega alla progettazione e al servizio civile, Andrea Moschella con delega ai servizi socio-sanitari, Salvatore Tosto con la responsabilità al lavoro e all’ambiente, Marco Tomaselli con delega alla formazione professionale e Giuseppe Todaro con l’incarico dei ai rapporti con l’estero e al calatino.

Invitati permanenti saranno Bruno Bruccheri con delega ai rapporti con il centro cittadino catanese, Raffaele Trovato con delega alla legalità, Simona Rita Zagarella con delega alla cultura.

Completano la presidente in componenti di diritto: Palmira Licari in qualità di responsabile del Coordinamento Donne e il presidente dell’Us Acli Franco Tosto.