Il nuovo consiglio nazionale delle Acli: gli eletti in congresso

Leggi il testo

Al termine del 26* congresso nazionale delle Acli, che ha eletto Emiliano Manfredonia nuovo presidente dell’associazione, si è proceduto anche alle votazioni per il rinnovo del consiglio nazionale.

Sono risultati eletti, in ordine di preferenze:

Stefano Tassinari – Torino
Paola Villa – Milano
Italo Sandrini – Verona
Paolo Petracca – Milano
Paolo Ricotti – Milano
Massimo Tarasco – Torino
Giovanni Emilio Alignani – Chiavari
Giovanna D’Antoni – Trapani
Antonio Russo – Foggia
Debora Stefania Baldi – Massa Carrara
Elio Lingua – Cuneo
Riccardo Cinelli – Grosseto
Chiara Pazzaglia – Bologna
Daniela Masia – Oristano
Sigilfredo Riga – L’Aquila
Liliana Magliano – Torino
Stefano De Marco – Udine
Attilio Rossato – Mantova
Mauro Ferro – Asti
Salvatore Notararigo – Enna
Sergio Coletta – Ancona
Sara Melandri – Pesaro
Massimo Ceccarelli – Perugia
Domenico Sarno – Avellino
Saverio Sergi – Cosenza
Marco Ferrero – Venezia
Carmela Tascone – Varese
Davide Caviglia – Savona
Arrigo Dal Fovo – Trento
Nicola Tavoletta – Latina
Francesca Maletti – Modena
Domenico Giacomantonio – Pavia
Fabrizio Molteni – Brescia
Bernardo Bombonato – Rovigo
Gianni Cremonese – Padova
Stefania Cardo – Bari

In base alla norma sulla rappresentanza di genere vengono elette, scavalcando colleghi uomini più votati, anche
Romana Gusmini – Bergamo
Luisa Maria Manzoni – Lodi
Agnese Ranghelli – Pescara
Rita Drusian – Treviso

Il consiglio nazionale verrà integrato con altri 40 rappresentanti eletti dai congressi regionali, i presidenti regionali, gli 11 componenti di diritto delle associazioni specifiche e professionali, la componente di 6 rappresentanti eletti dai Giovani delle Acli e delle 7 dal Coordinamento Donne, i 6 rappresentanti delle associazioni all’estero eletti dall’assemblea generale della Federazione Acli Internazionali, 5 consiglieri nominati dal presidente nazionale, 2 rappresentanti del Kvw.