Un seminario sul welfare di comunità alle Acli di Villa d’Almè

Il Circolo Acli di Villa d’Almè, in provincia di Bergamo, propone un seminario di confronto sulle buone pratiche di welfare di comunità.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con diverse realtà del territorio ed i Comuni di Almè e Villa d’Almè, si terrà sabato 28 settembre dalle ore 8, presso la sede della Croce Rossa Italiana a Villa d’Almè.

Sul tema “Dal sogno al progetto. Come e quando nasce Welfare di Comunità” si confronteranno esperti, rappresentanti delle istituzioni e del terzo settore.

Ad aprire e coordinare i lavori sarù Sara Leidi del Csv di Bergamo.

Dopo il saluto dei sindaci dei due Comuni interessati, Manuel Preda e Massimo Bandera, prenderanno la parola la coordinatrice del progetto Giuseppina Pigolotti e l’assistente sociale Vanna Frosio per illustrare il diario di viaggio dell’esperienza.

Sul tema “Come si può costruire la Polis? L’esperienza lecchese di Welfare di Comunità” interverrà poi Riccardo Mariani, assessore del Comune di Lecco.

Alle 10,15 sarà la volta di Gianantonio Farinotti, direttore Azienda speciale consortile Valle Imagna-Villa d’Almè, con un intervento su “Distanze Ravvicinate. Reti di prossimità nelle comunità della Valle Imagna e dell’Oltre Brembo“.

Il seminario del Circolo Acli di Villa d’Almè si concluderà con un momento di confronto e dibattito.