Le Acli del Piemonte concludono il progetto “Oltre la povertà”

Lunedì 30 settembre presso la sala Sala Viglione di Palazzo Lascaris a Torino si terrà il convegno conclusivo del progetto “Oltre la povertà” che vede capofila le Acli regionali del Piemonte.

Il progetto si propone di innovare le politiche di sostegno all’inclusione sociale, con particolare riferimento alle persone in condizioni di povertà assoluta, avendo come obiettivo l’accompagnamento al lavoro e alla formazione delle fasce deboli della popolazione.

In questo percorso si è voluta concentrare l’attenzione ponendo maggior rilievo sull’attivazione e riattivazione delle capacità delle persone, per renderle il più possibile autonome e capaci di uscire in fretta dalla logica assistenziale.

Anche grazie alla collaborazione dei 30 ambiti sociali territoriali del Piemonte, è stato monitorato l’andamento del Rei e contemporaneamente è stata realizzata una piattaforma per l’accesso semplificato alle prestazioni di contrasto alla povertà.

Al convegno, in programma dalle ore 9,30 alle ore 13, parteciperanno Luca Fanelli di ActionAid Italia con un intervento su “Le evidenze del monitoraggio del reddito di inclusione dell’Alleanza contro la povertà in Italia e in Piemonte” ed il sociologo Roberto Cardaci che presenterà un report dei risultati ottenuti con il progetto.

Verranno poi illustrate alcune attività realizzate e proposte in continuità del progetto con i contributi di Valentina Di Pietro di ActionAid Italia, del sociologo Gianni Garena e di Maurizio Motta, docente a contratto dell’Università di Torino.

L’iniziativa si chiuderà con un confronto a cui prenderanno parte il presidente nazionale delle Acli e portavoce dell’Alleanza contro la povertà Roberto Rossini e l’assessore alle politiche sociali della Regione Piemonte Chiara Caucino.

Modera e conclude Massimo Tarasco, presidente regionale delle Acli del Piemonte.

Il progetto “Oltre la povertà’: percorsi di inclusione sociale” è stato realizzato con il contributo del ministero del Lavoro e delle politiche sociali attraverso i finanziamenti per il sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale del codice del terzo settore e in collaborazione con la Regione Piemonte.

Per informazioni: sito delle Acli del Piemonte