Il Circolo Acli di Castellana Grotte incontra i missionari

Il prossimo 23 luglio il Circolo Acli di Castellana Grotte, in provincia di Bari, organizza un incontro con due missionari originari della cittadina rientrati a Castellana per qualche giorno.

Si tratta di padre Antonio Pascale, della congregazione dei Sacramentini, da circa 30 anni in Congo e di padre Gianni Nitti, missionario saveriano in Bangladesh da 32 anni.

Padre Pascale gestisce nella foresta, con le suore adoratrici del SS. Sacramento, una scuola professionale di taglio e cucito per le ragazze.

Padre Nitti, invece, è attualmente rettore della casa saveriana‎ di accoglienza dei padri e dei medici italiani nella capitale ‎Dacca.

Qui i medici italiani si alternano nell’ospedale diocesano gestito dai missionari saveriani e dalle suore di Maria Bambina.

Nel corso dell’incontro promosso dal Circolo Acli i due missionari racconteranno la loro esperienza e riceveranno il premio “Castellana solidale” assegnato ogni anno dall’associazione “Noi Per” a chi si distingue in iniziative di pace e condivisione dei bisogni.

Nell’occasione i volontari del servizio civile delle Acli illustreranno il progetto per la gestione del cibo e dei farmaci in favore di soggetti bisognosi.

L’incontro si terrà dalle ore 20,30 presso la pizzeria “Bella Capri”, dove al termine dell’iniziativa si terrà un rinfresco con una offerta ai missionari.