Informatica per adulti con il corso delle Acli di Cagliari

Dalla A di Adsl alla Z di Zip: affronterà tutti gli argomenti utili per utilizzare un pc la nuova edizione del corso di informatica di base promosso dalle Acli provinciali di Cagliari.

Per coloro che non appartengono alla generazione di cosiddetti nativi digitali, sono previste 20 ore di lezione, tenute da uno specialista di settore, pensate per consentire ai corsisti di avvicinarsi al mondo del digitale con semplicità.

il corso prenderà il via a febbraio.

“In Sardegna – spiega il presidente delle Acli Provinciali Mauro Carta – il divario digitale è ancora particolarmente rilevante ed è causato tra l’altro dalle condizioni economiche, dal livello di istruzione, dalla qualità delle infrastrutture e naturalmente dall’età. Per questo motivo il progetto è rivolto prevalentemente agli adulti e orientato a colmare il divario digitale esistente tra chi ha accesso alle tecnologie dell’informazione (in particolare computer e internet) e chi ne è escluso”.

Il programma, che prevede una breve parte teorica sull’informatica ed i computer, sarà incentrato soprattutto su esercitazioni pratiche: navigazione internet e principali social media, utilizzo di smartphone e tablet, programmi Office, posta elettronica e stampa di documenti.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione a chi frequenterà almeno il 70% delle lezioni.

Per informazioni: sito delle Acli di Cagliari