Parte il bookcrossing al Circolo Acli di Gattinara

Leggi il testo

Ha preso il via al Circolo Acli di Gattinara, in provincia di Vercelli, un’iniziativa di bookcrossing.

L’iniziativa si rifà a Bookcrossing.com, un club gratuito di libri on-line fondato nel 2001 il cui obiettivo è “rendere il mondo intero una biblioteca“.

Si lasciano libri nei posti più disparati, sui mezzi pubblici come sulle panchine, ma anche in cabine telefoniche o bar, per far sì che altri li possano trovare e leggere, per poi rimetterli a disposizione.

Al Circolo Acli di Gattinara, dunque, si possono ora prendere uno o più libri dallo scaffale lasciandone altri in ugual numero a disposizione di chiunque li voglia leggere, rendendoli disponibili più persone.

“Se qualcuno ne ha in casa che impicciano o semplicemente inutilizzati – fa sapere il presidente del Circolo Acli Giuliano Bugnolo – potete portarli da noi e ne saremo contenti: diventeranno libri in cerca di un lettore“.

Il bookcrossing si è diffuso ovunque nel mondo: lo troviamo in oltre 130 paesi.