“Immigrazione a testa in giù” al Circolo Acli di Cerasa

Il Circolo Acli di Cerasa, frazione del comune di San Costanzo, in provincia di Pesaro e Urbino, organizza per sabato 6 ottobre alle ore 21 un incontro pubblico su “Immigrazione a testa in giù. Riflessioni a mente aperta sulle migrazioni e sui rapporti con i paesi del sud del mondo”.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Centro Missionario Diocesano e Cerasanews24, vedrà la partecipazione di padre Gabriel Joseph Kwedho, missionario della Consolata in Sud Africa, dove opera e lavora da anni a fianco dei giovani e di una comunità di seminaristi.

Padre Gabriel ha già lavorato in Italia per diversi anni prestando il suo servizio anche nelle Marche, nella comunità di Marina Palmense, per la formazione missionaria dei giovani.

L’incontro sarà anche occasione per un bilancio sul “progetto Giovani” lanciato anni fa, che prevedeva il sostegno alla missione di padre Gabriel per creare uno spazio di incontro e formazione dei giovani di Daveyton, alla periferia di Johannesburg, allontanandoli dai rischi della strada.

Il Circolo Acli di Cerasa si appresta ora a sostenere un nuovo progetto per aiutare la comunità sud africana nella realizzazione di strutture di raccolta di acqua piovana, da poter utilizzare durante i periodi di siccità.

L’incontro sarà preceduto alle 19,30 da una cena di solidarietà, il cui ricavato sarà devoluto a padre Gabriel.