Povertà e reddito di cittadinanza: dibattito alle Acli di Catania

Le Acli provinciali di Catania tornano a dibattere sul tema della povertà e sulle iniziative necessarie a combatterla.

Lo fanno con un incontro su “Le politiche di contrasto alla povertà ed il reddito di cittadinanza” in programma per il prossimo 24 giugno alle ore 16,30 all’Hotel Nettuno nel capoluogo.

A portare i saluti dell’amministrazione comunale sarà in apertura il sindaco Salvo Pogliese.

Seguiranno l’assessore regionale alla famiglia, al lavoro ed alle politiche sociali Antonio Scavone ed il presidente del Patronato Acli provinciale Vincenzo Leone.

Ad introdurre i lavori, coordinati dalla presidente provinciale delle Acli Agata Aiello, sarà il vice presidente Ignazio Maugeri.

L’iniziativa entrerà nel vivo con gli interventi della presidente della commissione lavoro del Senato Nunzia Catalfo, del presidente nazionale del Patronato Acli Emiliano Manfredonia, di Carmela Campione dei servizi sociali del Comune, della coordinatrice regionale di Anpal Servizi Patrizia Caudullo e del responsabile diocesano della Caritas Salvo Pappalardo.

Concluderà i lavori il presidente regionale delle Acli della Sicilia Stefano Parisi.

“Sul tema della povertà – spiega la presidente provinciale delle Acli di Catania Agata Aiellonon abbassiamo la guardia. Per questo vogliamo mettere sotto la lente di ingrandimento gli effetti del reddito di cittadinanza e valutare, nel concreto delle situazioni, la validità dello strumento messo in campo dal Governo”.