Il Coordinamento Donne Acli di Brescia ricorda Flavia Bolis

Il Coordinamento Donne delle Acli provinciali di Brescia organizza una serata per ricordare Flavia Bolis e per presentare il progetto “Una buona semina“.

L’iniziativa, in programma per venerdì 15 novembre alle ore 20,30 presso la Parrocchia di S. Maria in Silva a Brescia, vuole ricordare la responsabile del Coordinamento Donne prematuramente scomparsa nel 2017.

L’appuntamento è realizzato in collaborazione con la cooperativa Mandacarù di cui la Bolis era presidente.

Oltre a un momento di memoria e condivisione, la serata sarà l’occasione per lanciare ufficialmente la raccolta fondi per il progetto a sostegno dell’ospedale San Bonifacio, situato nel villaggio di Oghlwapo, nel distretto di Alepè, in Costa D’Avorio.

L’obiettivo del progetto “Una buona semina” è quello di avviare un centro dialisi e un laboratorio di produzione di farmaci dedicati ai dializzati e per consentire un allontanamento nel tempo del trattamento dialitico per coloro che non ne abbiano immediata necessità.

Il ricordo di Flavia Bolis sarà arricchito da testimonianze e letture dei suoi scritti, grazie alla collaborazione di diversi amici che hanno diviso con lei brevi o lunghi tratti di vita e di impegno: Angelo Onger, Daniela Del Ciello, Don Fabio Corazzina, Donatella Bonetti, Elisabetta Rota, Giacomo Morandini, Nunzia Vallini, Piera Stretti, Roberto Rossini.

Coordinerà l’evento Vera Lomazzi.

“La serata – spiega il Coordinamento Donne delle Acli di Brescia – ha due obiettivi: restituire a Flavia Bolis parte dell’impegno che lei aveva donato a tutte le realtà con cui era venuta in contatto e, in un certo senso, provare a “portare a termine” qualcosa che non le è stato dato il tempo di finire”.

Per informazioni: sito delle Acli di Brescia