Giornata intergenerazionale per la Fap Acli di Arezzo

Una giornata dedicata a nonni e nipoti, per favorire l’incontro intergenerazionale e per valorizzare il contributo sociale fornito dalla terza età: è la proposta della Federazione anziani e pensionati delle Acli di Arezzo in occasione della Festa dei nonni.

L’evento, in programma per domenica 21 ottobre al centro di aggregazione sociale di Ruscello, rappresenterà l’occasione per celebrare il ruolo di quelle persone che sono oggi sempre più un’imprescindibile risorsa quotidiana per le famiglie e per la stessa società.

L’incontro si aprirà alle 10.30 con la Santa Messa in onore della Madonna del Rosario. Alle 12.30, è previsto il pranzo.

Alle 15.30, invece, prenderà il via un momento musicale con il concerto dell’orchestra di fiati della Croce Bianca di Arezzo, una nuova formazione nata intorno ai volontari del soccorso e diretta dal maestro Massimo Ceccarelli.

Alla giornata saranno presenti, tra gli altri, il segretario provinciale della Fap Acli Angiolo Chini e il vicesegretario nazionale della Fap Acli Paolo Formelli.

“I nonni – spiega Chini – offrono un contributo spesso decisivo in ambito lavorativo e familiare e, allo stesso tempo, costituiscono un’importante scuola di vita per i loro nipoti: la giornata di Ruscello vuole essere un’occasione per valorizzarli in questo importante ruolo sociale».

Per informazioni: sito delle Acli di Arezzo