Detenuti e sport: concluso il progetto dell’Us Acli di Pescara

Leggi il testo

Sono 50 i detenuti che riceveranno l’attestato di partecipazione al progetto “Lo sport generAttore di comunità” realizzato dall’Us Acli di Pescara nel carcere del capoluogo.

I reclusi hanno frequentato due corsi di formazione su temi e argomenti legati allo sport: quello di operatore ludico-sportivo e quello di operatore di fumetto sportivo.

I percorsi mirano al miglioramento delle condizioni di vita degli ospiti della casa circondariale San Donato e, nel contempo, a fornire loro gli strumenti di reinserimento sociale e lavorativo.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Pescara, visti i positivi risultati raggiunti proseguirà con una nuova edizione dei corsi.