Scompare Paolo Ciammaichella: lutto per le Acli di Chieti

Le Acli piangono un’altra vittima del covid: si tratta di Paolo Ciammaichella, presidente provinciale delle Acli di Chieti e poi presidente regionale dell’associazione in Abruzzo tra gli anni ’70 e ’80.

Ciammaichella, 84 anni, terminato il mandato nell’associazione era stato eletto consigliere regionale e, dal 1985 al 1990, era stato assessore regionale all’agricoltura.

Senza mai dimenticare le Acli, aveva proseguito poi nell’impegno sociale e civile nella sua Chieti dove, negli ultimi anni, aveva ricoperto la carica di presidente del Fai.

“Se ne va un pezzo di storia della nostra associazione – commentano le Acli di Chieti – che resterà però inciso nei nostri cuori”.