La Fap Acli di Padova lancia il concorso letterario “Zanellato”

Leggi il testo

La Fap Acli di Padova ha indetto la prima edizione del concorso letterario in memoria di Patrizia Zanellato, volontaria nella federazione e componente il direttivo dal 2017 al 2019.

Il tema del concorso, ispirato dal monito di Papa Francesco “Nessuno si salva da solo”, vuole riflettere sulla capacità della parola di modificare l’immaginario e, attraverso la relazione e la ponderazione, la possibilità di ricondurre l’esistenza ad una consapevole mitezza.

Dopo anni di impegno nel volontariato, Patrizia Zanellato era entrata nella Fap nel 2016 impegnandosi anche come promotore sociale del Patronato Acli. La sua prematura scomparsa ha lasciato un gran vuoto tra quanti la conoscevano e apprezzavano la sua disponibilità e la sua profondità.

Il concorso è destinato ai cittadini residenti su tutto il territorio nazionale, a partire dal cinquantesimo anno di età.

Per partecipare è previsto il versamento di un piccolo contributo, destinato a sostenere una situazione di disagio di natura sociale e economica.

Il concorso prevede l’invio sia della forma del “racconto breve” che della “poesia“.

Sarà inoltre possibile accompagnare il testo con un disegno inedito od altra opera in formato A3, la cui valutazione andrà a sommarsi al punteggio ottenuto dal testo.

Gli elaborati partecipanti al concorso letterario devono pervenire alla Fap Acli di Padova entro il 30 aprile.