Al Caf Acli di Brescia uno sconto per medici e infermieri

Un piccolo gesto per un grande grazie: le Acli provinciali di Brescia hanno deciso di assicurare a medici e infermieri uno sconto di oltre il 20% sulle pratiche fiscali gestite dal Caf Acli.

Il personale sanitario in prima linea nell’emergenza coronavirus godrà eccezionalmente dello stesso trattamento di un iscritto all’associazione.

“In questo modo – sottolinea Michele Dell’Aglio, direttore del Caf Acli di Brescia – desideriamo ringraziare in modo tangibile tutti coloro che, in questi mesi, ci hanno aiutato ad affrontare una crisi senza precedenti, correndo personalmente anche molti rischi”.

L’opportunità è estesa a tutti i dipendenti delle Ats, delle Rsa e delle strutture sanitarie private, ma anche agli addetti alle pulizie di queste.