Fake news e disinformazione: incontro delle Acli di Venezia

Leggi il testo

Fake news e disinformazione: saranno questi i temi al centro dell’incontro promosso per giovedì 14 ottobre dalle Acli di Venezia all’avvio del nuovo anno associativo.

L’iniziativa, in programma alle 20:45 presso l’oratorio parrocchiale di Olmo di Martellago, sarà occasione per riflettere su come i giornali e i mass media in generale “gestiscono” le notizie. Ma si parlerà anche di come i cittadini possono orientarsi in un flusso di informazioni sempre più imponente e caotico.

Interverranno il direttore del settimanale “Gente Veneta” don Marco Zane ed il giornalista del Gazzettino Alberto Francesconi.

“Da anni, nell’ambito dell’informazione – sottolinea il presidente delle Acli di Venezia Paolo Grigolato – assistiamo preoccupati allo sviluppo di meccanismi sempre più perversi, che inquinano i legami all’interno delle comunità e mettono in pericolo il vivere civile. Ritrovare la bussola è indispensabile per essere cittadini informati e consapevoli”.

Per l’accesso alla sala sarà necessario esibire il Green Pass.