“Un posto nel mondo” con le Acli di Varese

Diversi Circoli Acli della provincia di Varese aderiscono, anche quest’anno, alla rassegna “Un posto nel mondo”, percorsi di cinema e documentazione sociale.

L’iniziativa, promossa in collaborazione con la Cgil e l’Arci, attraverso storie eloquenti, testimonianze di vita, scorci quotidiani, contraddizioni della nostra epoca e ferite di un mondo alla ricerca di equilibri più stabili e giusti, porta l’attenzione su argomenti e situazioni che toccano tutti ma che spesso non trovano l’attenzione adeguata nei media e al cinema.

La prima proiezione sarà al Cinema Incontro di Besnate il 16 novembre alle ore 21 con “Un altro mondo” di Stephame Brizé.

Il 18 novembre alle ore 20, al salone dell’Oratorio di Castelveccana verrà invece proiettato “Sotto le stelle di Parigi” di Claus Drexel.

Il 25 novembre alle ore 21 sarà invece il Circolo Acli di Busto Arsizio ad ospitare “Tra due mondi” di Emmanuel Carrère.

Doppia proiezione, invece, il giorno 29 novembre: a Cassano Magnago alle ore 21 ci sarà “Be my voice” di Nahid Persson mentre, alla stessa ora, al Circolo Acli di Uboldo si potrà vedere “Nour” di Maurizio Zaccaro.

Il 30 novembre alle ore 21 al Cinema Dante di Castellanza verrà proiettato “Anna Frank e il diario segreto” di Ari Folman.

Gli eventi ospitati dalle Acli si concluderanno il 2 dicembre alle ore 21 a Quinzano con “Le invisibili” di L. J. Petit.