Nuovo presidente per le Acli di Treviso: è Alessandro Pierobon

Alessandro Pierobon è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Treviso: lo ha eletto il consiglio provinciale composto dopo il congresso del 24 settembre scorso.

Avvocato, 48 anni, di Conegliano, già presidente di Circolo e consigliere regionale delle Acli, Pierobon succede a Laura Vacilotto e guiderà l’associazione per il prossimo quadriennio.

“Presterò una particolare attenzione – ha detto Pierobon subito dopo l’elezione a presidente delle Acli di Treviso – a coloro che all’interno del mondo del lavoro o della nostra società sono considerati “ultimi”: penso ad esempio ai giovani che hanno difficoltà a trovare una occupazione e che non hanno tutele, penso alle donne, ai disoccupati, penso ai migranti“.

“La “l” di lavoratori nel nostro acronimo – ha spiegato il neopresidente – mi sembra una chiave importante per approcciare il mio mandato e per essere insieme, nella società di oggi, un punto di riferimento importante, che può dire parole di senso e mettere in piedi esperienze e risposte efficaci per le persone”.

Ad affiancare Pierobon è stata eletta la nuova presidenza composta da Francesco Tarantolo in qualità di vicepresidente vicario, Franco Bernardi, Matteo Bosa, Andrea Citron, Andrea Flora, Davide Magagnini e Laura Vacilotto.