A Rivolta d’Adda riapre l’ambulatorio infermieristico delle Acli

Dopo sei mesi e mezzo di chiusura riapre l’ambulatorio infermieristico delle Acli a Rivolta d’Adda, in provincia di Cremona.

Attivo dal 2012, l’ambulatorio accoglie in media ogni mese circa 200 utenti.

Il servizio delle Acli pratica iniezioni, esegue medicazioni, effettua la misurazione della pressione ed altri servizi infermieristici.

Dieci i volontari che prestano servizio, coordinati da Silvano Colturani e Ugo Zorza, con il dott. Giorgio Zucchi come medico di riferimento.

Nel rigoroso rispetto delle normative anti-covid, l’ambulatorio infermieristico delle Acli di Rivolta d’Adda è aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 11,15. Per casi di estrema necessità il servizio è aperto anche la domenica mattina.