Le Acli di Ponticino premiano i vincitori del concorso letterario

Si terranno sabato 21 maggio le premiazioni della settima edizione del concorso letterario “Antonio Nicolò” promosso dal Circolo Acli di Ponticino in collaborazione con le Acli e la Fap Acli di Arezzo.

Il progetto ha coinvolto gli alunni di diciotto classi delle scuole materne, elementari e medie del territorio in un percorso creativo di confronto e riflessione dal tema “Il valore dell’amicizia: è cambiato con la pandemia?”.

Gli studenti degli istituti comprensivi di Levane, Bucine e Civitella in Val di Chiana si ritroveranno alle 10 in piazza don Alcide Lazzeri a Ponticino per la cerimonia conclusiva del concorso.

Le classi potevano realizzare elaborati in prosa, in poesia, disegni o altre creazioni grafiche sul tema assegnato. Tutte le creazioni verranno esposte durante l’evento in piazza.

le migliori opere che saranno premiate nella mattinata del 21 maggio con buoni per l’acquisto di libri o materiale didattico.

“Il tema di questa edizione – commenta Antonio Paoli, coordinatore del progetto per il Circolo Acli di Ponticino – ha voluto proporre una riflessione vicina i giovani perché la pandemia ha costretto ognuno di loro a importanti limitazioni nelle relazioni sociali e a privilegiare l’utilizzo di nuove tecnologie digitali. L’obiettivo era di stimolare una riflessione sull’importanza delle amicizie che rappresentano anche strumenti per vivere in pace e fratellanza“.