Riparte il Centro estivo per bambini delle Acli di Pavia

Vicini alle esigenze delle famiglie, le Acli di Pavia hanno deciso di organizzare quattro settimane di Centro estivo “In Torretta” per accogliere, in piena sicurezza e nel rispetto della normativa, i bambini con età da 3 a 5 anni.

Il Centro, realizzato in collaborazione con il Circolo Acli “La Torretta”, ripartirà il 6 luglio con attività educative e ricreative che coinvolgeranno due gruppi di bambini tutte le mattine dalle 8 alle 13.

Ogni giornata è cadenzata secondo i ritmi fisiologici dei bambini e prevede, dopo l’accoglienza, l’intrattenimento con canzoni e giochi, una colazione, lo spazio per il laboratorio creativo ed il momento della fiaba.

Punto di forza del Centro estivo delle Acli di Pavia sono proprio i laboratori realizzati dalle animatrici.

Con il laboratorio “Manine creative”, utilizzando materiali di riciclo, costruendo e riparando giocattoli e burattini, il bambino ha la possibilità di sperimentare ed affinare la abilità manuali e creative, dando valore al recupero e al riuso dei materiali.

Il laboratorio di pittura “Un mondo tutto a colori” consente invece ai bambini di dipingere con le mani, con i piedi o con strumenti quali spugne e pennelli, di conoscere la consistenza dei colori, permettendo di dare sfogo alle proprie emozioni e sentimenti.

Attraverso il gioco, il movimento e i percorsi sensoriali, il laboratorio di psicomotricità “Mi piace se ti muovi” favorisce l’integrazione tra l’espressione creativa, lo sviluppo delle capacità di apprendimento e la comunicazione con gli altri, facilitando nel bambino una crescita armoniosa.

A metà della giornata verranno organizzati laboratori “La fiaberia” di esperienze narrative, di educazione all’ascolto ed elaborazione di testi dedicati all’infanzia: le trame del racconto giocato sono il filo conduttore che sostiene l’espressione creativa di sè e fornisce nuove modalità di approccio alla realtà.

Il laboratorio di drammatizzazione “Gioco-teatro” è un momento di apprendimento attivo: le varie fasi del programma sono affrontate attraverso esercizi teatrali (respirazione, mimica, espressione corporea) e giochi di animazione che si svolgeranno una volta a settimana.