Le Acli di Palermo donano termometri all’ospedale dei bambini

Le Acli di Palermo hanno donato 6 termometri digitali ad infrarossi all’Ospedale dei Bambini del capoluogo siciliano.

Gli apparecchi, che serviranno per la misurazione senza contatto della temperatura corporea dei neonati e dei bambini ospiti del nosocomio, sono stati consegnati da una delegazione delle Acli guidata dal presidente provinciale Nino Tranchina al direttore generale dell’Arnas Ospedali Civico Roberto Colletti.

“Oggi più che mai – ha spiegato il presidente Tranchina – abbiamo il dovere di stare vicino ai nostri medici e a tutto il personale sanitario con un gesto concreto. Il nostro è un piccolo ulteriore aiuto in questa battaglia contro un nuovo nemico ma è anche un grazie ai nostri medici, che hanno mostrato grande professionalità ed alto senso civico”.

“Ci troviamo in un momento veramente difficile – ha detto invece Roberto Colletti – considerato che abbiamo fatto fino ad oggi oltre 4.000 tamponi, fortunatamente tutti negativi. Coltiviamo un cauto ottimismo, alimentato dai numeri che ad oggi registrano una presenza di circa venti malati, contro i quasi quaranta dei momenti più critici del contagio. Ringraziamo le Acli di Palermo, per questa donazione di termometri, che utilizzeremo già da subito in ospedale, nel pronto soccorso pediatrico e nel reparto delle malattie infettive pediatriche“.