Daniela Masia nuova presidente delle Acli di Oristano

Daniela Masia è la nuova presidente provinciale delle Acli di Oristano.

Originaria di Bosa, laureata in filosofia, docente e operatore linguistico, Masia è stata eletta dal Consiglio provinciale a seguito del congresso tenutosi il 15 febbraio scorso ad Oristano.

Daniela Masia succede al presidente provinciale uscente Carlo Tortora.

Nel suo intervento dopo l’elezione, la nuova presidente ha sottolineato l’importanza della tutela dei bisogni delle famiglie, la necessità di attenzione verso l’istruzione e la formazione, la vigilanza contro la dispersione scolastica, causa di un impoverimento culturale e lavorativo.

La presidente delle Acli di Oristano ha anche composto la squadra della presidenza, che l’accompagnerà per il prossimo quadriennio.

Ad affiancare Daniela Masia saranno Franceschino Onnis con l’incarico di vicepresidente vicario e delega alla Vita cristiana, Giuliano Oliva in qualità di vicepresidente e segretario amministrativo, Elisabetta Fenu per il servizio civile, Francesca Marras per le tematiche di genere e Maurizio Atzeni per le relazioni con le associazioni di volontariato. Il presidente uscente Carlo Tortora sarà il nuovo segretario generale delle Acli di Oristano.