Le Acli di Nuoro donano la spesa con Campagna Amica

Per quattro settimane alcune famiglie sarde duramente colpite economicamente dall’emergenza coronavirus riceveranno un pacco spesa delle Acli di Nuoro con prodotti di Campagna Amica.

L’iniziativa “Una mano per la spesa” è realizzata in collaborazione con Coldiretti Nuoro-Ogliastra ed i volontari dell’associazione Biskisende For Planet.

L’emergenza sanitaria coronavirus in oltre due mesi di lockdown si è trasformata anche in emergenza economica e sociale, allargando notevolmente la fascia delle famiglie senza reddito.

L’iniziativa nasce con l’intento di andare incontro e sostenere alcune di queste famiglie con un intervento solidale di economia circolare.

Il pacco spesa donato dalle Acli di Nuoro, infatti, è confezionato con i prodotti acquistati dalle aziende agricole del territorio che tutte le settimane sono presenti in piazza vittorio Emanuele con il mercato di Campagna Amica.

I pacchi, che verranno consegnati a domicilio alle famiglie in difficoltà, sono composti da formaggi, pasta, uova, frutta e verdura.

Economia circolare, ecosostenibilità, educazione alimentare sono da sempre tematiche care alle Acli di Nuoro tanto da diventare “Non ti ch’avantzes”, un progetto di successo, dedicato ai bambini delle scuole, che prosegue tuttora, con grande seguito, sui social.

L’attività per la spesa si affianca ad un altro progetto post-emergenza che vede coinvolti i giovani del servizio civile: si tratta dell’iniziativa “La voce amica”, uno sportello virtuale di sostegno per tutti coloro che si ritrovano ora spaesati nell’affrontare la vita dopo la fine del lock down.

“Vorremo essere la mano che sostiene e la voce che supporta” spiega il presidente provinciale delle Acli di Nuoro Salvatore Urru.

“Sono state settimane di lavoro intenso – prosegue Urru – ed ora però le risorse iniziano a scarseggiare. I nostri fondi non sono sufficienti per dare risposte a tutti e la crisi non è certo terminata con l’avvio della fase 2”.

Per questo motivo è stata avviata una raccolta fondi che permetterà alle Acli di Nuoro di proseguire con le sue iniziative di sostegno ai cittadini.