Il Circolo Acli di Novate abbraccia Norcia dopo il terremoto

Per il quarto anno consecutivo il Circolo Acli di Novate, in provincia di Milano, promuove la vendita natalizia di prodotti tradizionali di Norcia, a sostegno delle popolazioni dell’Umbria colpite dal terremoto del 2016.

L’iniziativa, denominata “Novate abbraccia Norcia”, coinvolge soci, amici e conoscenti nell’acquisto di prodotti alimentati umbri, indicati in un apposito volantino, per la spesa di Natale.

Gli ordini verranno raccolti presso il Circolo Acli nel mese di novembre e consegnati entro il 15 dicembre.

L’offerta comprende salumi, formaggi, lenticchie, pasta e cioccolateria: tutti prodotti tipicamente nursini.

A quattro anni dal sisma l’economia del piccolo borgo umbro è ancora in ginocchio. Come in tutta l’area più colpita del cratere, la ricostruzione è ancora alla prima fase ed i borghi storici restano spopolati.

Emblema di questa situazione è ancora una volta la Basilica di San Benedetto, ingabbiata per evitare il crollo definitivo: non è ancora neppure stato affidato l’incarico di progettazione dell’intervento del restauro.