Turismo itinerante: se ne parla al Circolo Acli di Mirano

Saranno Chiara Kirschner e la sua ricerca sul turismo itinerante al centro del nuovo appuntamento con “Freschi di laurea”, il contenitore di iniziative promosse dal Circolo Acli di Mirano, in provincia di Venezia, per creare occasioni di confronto e di scambio su temi di attualità e di cultura, valorizzando le competenze e le conoscenze di persone legate al territorio e in particolare di neolaureati.

Il web-meeting con Kirschner, miranese e ambasciatrice della Terra dei Tiepolo in Francia, è in programma per giovedì 18 giugno alle ore 21.

Chiara Kirschner ha recentemente conseguito un dottorato di ricerca in geografia umana all’università di Grenoble con una tesi sul processo creativo dell’itineranza. Un’idea già sviluppata nella sua lunga esperienza nel settore del marketing strategico, durante cui ha ideato un metodo creativo di gestione di progetto basato appunto sull’itineranza.

La tesi sarà lo spunto di partenza per parlare non solamente di turismo, ma anche di come questo modo di “viaggiare” può portare con sé cambiamenti personali e professionali.

“Questo incontro sul turismo itinerante – sottolinea Alberto Sbrogiò, presidente del Circolo Acli di Mirano – vuole essere anche un’occasione di riflessione sul futuro della Terra dei Tiepolo, proseguendo il lavoro che già da tempo stiamo portando avanti sul tema. Chiara infatti collabora da tempo con diverse realtà territoriali francesi per creare offerte ricreative e turistiche“.

“Con lei – prosegue Sbrogiò – proveremo a ragionare sulle prospettive per il nostro territorio, cercando di capire come progettare un turismo rispettoso dell’ambiente e dei suoi abitanti. Un turismo sostenibile sia dal punto di vista ambientale che sociale, che nel post-emergenza può essere un’importante occasione di sviluppo e di occupazione anche per la nostra realtà”.