Le Acli di Macerata sulla povertà educativa, culturale e sociale

Venerdì 22 gennaio alle ore 21,15, nell’ambito del progetto “Riesco Marche”, le Acli di Macerata affronteranno in un incontro online i temi della povertà educativa, culturale e sociale.

L’evento avverrà in diretta streaming sui canali social dell’associazione.

L’obiettivo del progetto “Riesco” è quello di costruire, promuovere e strutturare risposte capaci di contribuire alla soluzione di fenomeni emergenti di povertà estrema acuitisi durante l’emergenza covid.

L’iniziativa, grazie al coinvolgimento dei punti Acli famiglia, dei centri d’ascolto Caritas, dei circoli territoriali, ha promosso l’ascolto, l’accoglienza e la vicinanza alle fasce più deboli della società, accompagnando, sostenendo ed orientando le persone e le famiglie in condizioni di fragilità e di disagio sociale.

Nell’incontro verrà analizzato cosa è stato fatto, cosa c’è da fare e quali sono le prospettive future insieme.

Parteciperanno all’incontro online la presidente provinciale delle Acli di Macerata Roberta Scoppa, il collaboratore della Caritas Diocesana di Macerata Emanuele Ranzuglia ed il sociologo Massimiliano Colombi.

L’incontro sarà moderato dalla sociologa Pina De Angelis.