Dalle Acli di Lodi una donazione all’Ospedale Maggiore

Le Acli provinciali di Lodi hanno deciso di donare circa 4.000 euro all’Ospedale Maggiore del capoluogo.

I fondi provengono dalla somme del 5 per 1000 dell’associazione.

“Avevamo previsto l’utilizzo di queste risorse per i progetti associativi – ha spiegato il presidente provinciale delle Acli di Lodi Andrea Bossi – ma l’emergenza di questi giorni ci ha spinto a far sentire la nostra vicinanza ed il nostro supporto per il lavoro fatto in ospedale da dirigenti, medici, infermieri e personale ausiliario”.

La provincia di Lodi, nel cui territorio ricade anche il Comune di Codogno, è stata tra le più duramente colpite dall’emergenza coronavirus con circa 2.500 persone risultate positive ed oltre 500 decessi.