Il Circolo Acli di Garbagnate dona panettoni ai sanitari

Il Circolo Acli “Carlo Castiglioni” di Garbagnate Milanese, in provincia di Milano, chiude l’anno con un nuovo gesto di solidarietà, rivolto questa volta ai medici, infermieri ed operatori sanitari del locale ospedale.

Cinquanta panettoni sono stati infatti donati “a chi sta donando per gli altri” con un semplice gesto di ringraziamento per l’attività svolta per la collettività.

I panettoni sono stati acquistati presso la “Bottega del Grillo”, negozio equo-solidale nato in un bene confiscato alla mafia.

“Nonostante i vari ostacoli e blocchi per scongiurare il propagarsi della pandemia – ha scritto in una lettera ai soci la presidente del Circolo Acli di Garbagnate Milanese Angela Marzorati – abbiamo continuato ad offrire i servizi a tutti in forma diversa ma attento alle nuove normative. I nostri volontari hanno sempre dato la loro disponibilità garantendo anche online il loro impegno nei mesi più duri”.

“Sono orgogliosa – ha proseguito la presidente Marzorati – per come si è data risposta alla sfida. Un orgoglio che deve essere di tutti noi. Gli ideali che ci hanno guidato appartengono al nostro passato, presente e futuro. I momenti belli e brutti vissuti quest’anno verranno ricordati nei cuori di tutti noi come espressione dello spirito che ci guiderà nelle sfide future“.

Durante l’anno il Circolo Acli “Carlo Castiglioni” di Garbagnate Milanese aveva già compiuto importanti gesti di solidarietà con una donazione a favore dell’Ospedale “G. Salvini” e, in seguito al perdurare della crisi, con l’iniziativa “Dono per un dono” per fornire un contributo alle famiglie con problemi economici e donare loro beni di prima necessità.