Cinema all’aperto con le Acli di Garabiolo

Leggi il testo

Il Circolo Acli “Ul Caminon” di Garabiolo, frazione del comune di Maccagno con Pino e Veddasca, in provincia di Varese, organizza a Campagnano una serata di cinema all’aperto.

Sabato 31 luglio sulle sponde del lago Maggiore sarà proiettato il film “Il pretore”, dal romanzo “Il Pretore di Cuvio” di Piero Chiara, ambientato proprio tra il Lago Maggiore e i paesini delle valli circostanti.

La proiezione, a ingresso gratuito, avverrà nel prato antistante la Chiesa di S. Martino o, in caso di maltempo, nell’Auditorium “Città di Maccagno”.

Il pretore è un film del 2014, diretto da Giulio Base e interpretato da Francesco Pannofino, Sarah Maestri e Mattia Zaccaro Garau.

Negli anni Trenta, Augusto Vanghetta è il pretore di una piccola provincia sul Lago Maggiore ed è sposato con la giovane Evelina, ma il loro matrimonio è ormai ridotto a una formalità.

Per coltivare le sue due grandi passioni – le donne che si alternano nel suo studio e il teatro – Augusto decide di assumere in Pretura un giovane avvocato, Mario Landriani.

Il nuovo arrivato, che Augusto accoglierà addirittura in casa come un figlio, sarà foriero di grandi novità non solo nella vita di Augusto Vanghetta, ma soprattutto in quella di Evelina.

La serata di cinema all’aperto è realizzata dal Circolo Acli di Garabiolo con il patrocinio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.