Prosegue “Musiche dal mondo” delle Acli di Ferrara

Leggi il testo

Prosegue “Musiche dal mondo“, la rassegna di concerti delle Acli di Ferrara inserita nel cartellone di manifestazioni culturali “Ferrara Città Aperta”.

Dal mese di novembre, presso i centri aggregativi delle frazioni del Comune di Ferrara, le Acli stanno proponendo concerti dedicati all’esplorazione musicale di diverse tradizioni culturali.

L’obiettivo della rassegna, realizzata con il patrocinio del Comune e dalla Regione Emilia-Romagna, è quello di estendere l’offerta culturale alle periferie ed ai piccoli centri abitati, valorizzando i centri aggregativi ed i circoli nella loro funzione di presidio e luogo di ritrovo per le comunità.

Il collettivo di musicisti del “Destra Po Ensemble“, formatosi presso il Circolo Acli “Destra Po” di Pontelagoscuro e diretto dal chitarrista ferrarese Riccardo Stuly Manzoli, interpreta un repertorio di brani ispirati ai suoni del Sudamerica, dello Swing e Blues nordamericano, del folk irlandese e dell’Est Europa, fino a proporre in chiave originale la tradizione del folk emiliano-romagnolo.

Dopo gli appuntamenti al Circolo Acli di Viconovo ed al Teatro-Circolo di Monestirolo, sabato 23 novembre, alle ore 20,30, il gruppo si esibirà nell’antica chiesa di San Pietro a Massenzatica.

Domenica 24 novembre, alle ore 18, lo spettacolo andrà in scena invece presso il Circolo Acli di Mesola.

Sabato 30 novembre, alle ore 21, “Musiche dal mondo” farà tappa presso la sala parrocchiale di Vigarano Pieve mentre domenica 1 dicembre, alle ore 18,30, sarà la volta del Circolo TangoCash di San Biagio di Argenta.

L’ingresso ai concerti di “Musiche dal Mondo” delle Acli di Ferrara è gratuito e aperto a tutti.