Le Acli di Cuneo confermano Elio Lingua presidente

Elio Lingua è stato rieletto presidente provinciale delle Acli di Cuneo: il nuovo consiglio provinciale, riunitosi presso il Circolo Us Acli Bocciofila Centallese, lo ha confermato alla guida dell’associazione per il prossimo quadriennio.

“Ho dato la mia disponibilità a candidarmi nuovamente – ha detto Lingua – perché nei mesi scorsi in cui ho già portato avanti questo incarico, ho potuto contare su una squadra di presidenza che ha lavorato molto e bene: abbiamo dato e ricevuto tanti stimoli operando con i circoli, siamo venuti a conoscenza di tante ottime iniziative realizzate nel sociale e questo spirito di unione ci ha aiutato a fare insieme un tratto di cammino. Spero che questa collaborazione prosegua e invito tutti ad andare avanti con entusiasmo, coinvolgendo sempre di più i territori”.

Eletta, all’unanimità, anche la nuova presidenza provinciale delle Acli di Cuneo: accanto a Lingua sono stati confermati i vicepresidenti Paolo Giordano, indicato come vicario, e Maria Angela Tallone. Completano la squadra i segretari provinciali Loris Marchisio, Piergiorgio Previotto, Renato Origlia e Giovanni Zavattero.

Fanno parte di diritto della presidenza provinciale la responsabile del Coordinamento Donne Barbara Castellano, il presidente dell’Us Acli Attilio Degioanni, il presidente del Cta Bruno Massa, il segretario della Fap Acli Francesco Ribero, il presidente di Ipsia Mario Tretola, e l’accompagnatore spirituale don Flavio Luciano.

Cooptati e invitati in presidenza saranno il presidente onorario delle Acli di Cuneo Giuseppe Andreis, il componente della presidenza nazionale dell’Us Acli Franco Via, Franco Ravazzani e Mario Saettone.