Le Acli di Cesano Maderno assegnano le borse di studio Disarò

Il Circolo Acli “Franco Buratto” di Cesano Maderno, in provincia di Monza e Brianza, e l’amministrazione comunale, in collaborazione con la famiglia Disarò, celebrano la XXXIII edizione di assegnazione di 20 borse di studio intitolate alla memoria di Paolo e Davide Disarò.

Paolo e Davide, giovani universitari, perirono drammaticamente nella tragedia di Stava il 19 luglio del 1985.

Trentacinque anni fa, una inondazione causata del cedimento degli argini dei bacini di decantazione della miniera di Prestavel, causò la fuoriuscita di circa 180.000 metri cubi di fango.

L’abitato di Stava, nel comune di Tesero, in provincia di Trento, fu travolto violentemente e le vittime furono 268.

Il Circolo Acli di Cesano Maderno con il bando per le borse di studio dedicate ai fratelli Disarò vuole ricordare i due giovani e con loro tutte le vittime del disastro.

La cerimonia di assegnazione delle borse di studio è prevista per il 12 dicembre 2020 alle ore 9, nel rispetto delle norme anticovid, presso la Sala Aurora di Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno.